Home | Chi Siamo | literature review template nz | the ox - bow incident book review | http://www.umbriameteo.com/index.php/equality-of-men-and-women/
  private life of public figure and jeournalism | http://www.umbriameteo.com/index.php/strain-theory-and-anomie/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Fine del forte caldo. Ora ci aspetta una prima decade di luglio con temperature nella norma e qualche episodio d’instabilita’.

(del 01/07/2005)

Con oggi, primo giorno di luglio, si può dire conclusa definitivamente questa prima vera ondata di caldo dell’estate 2005. Una decina di giorni con un picco di caldo molto elevato negli ultimissimi giorni del mese. Ora, il passaggio di impulsi freschi atlantici renderà il clima molto più gradevole e con un ritorno d’instabilità che non guasta, soprattutto perché non troppo “invadente” e continuativo. Nelle ultime 48 ore temporali anche violenti hanno colpito le regioni settentrionali italiane, con grandinate ed un cospicuo calo delle temperature che si fa sentire soprattutto oggi. Sul centro Italia ed in particolare sulla nostra regione, l’aria fresca e la relativa instabilità, arriveranno oggi, anche se già ieri qualche isolato temporale ha colpito l’Umbria e le Marche (grandinata nella zona di Torre San Severo nell’orvietano). Sull’Umbria un apprezzabile calo termico è già in atto ma sarà completamente compiuto solo tra stasera e domani dopo il passaggio di una debole linea d’instabilità che dall’alta Toscana si porterà sul medio Adriatico, interessando in parte anche la nostra regione. Nelle prossime ore molte nubi e qualche rovescio o temporale, poi tra domani e domenica si ristabilirà totalmente il bel tempo. Le proiezioni per la prossima settimana appaiono ancora un po’ incerte, sono comunque escluse nuove ondate di caldo, avremo temperature massime intorno 30° ma nulla di più pesante. E’ prevista anche qualche possibilità di pioggia, soprattutto nel pomeriggio di martedì 5 luglio quando un moderato minimo depressionario alimentato ancora da aria fresca atlantica, potrà garantire qualche rovescio o temporale in più. Qui a fianco l’ultima immagine satellitare (canale infrarosso) fornita dal centro LAMMA Toscana e riferita alle ore 11:30, oltre all’ammasso temporalesco che ancora interessa le regioni del nordest, si notano nubi un po’ più consistenti interessare la Toscana centro-settentrionale. Ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
SERIE DI PERTURBAZIONI SULL’ITALIA, MARZO INIZIA CON PIOGGE ANCHE IN BUONE QUANTITA'
27/02 [ore 9.99 ]
FASE PIU' FREDDA ED INSTABILE IN ARRIVO. PROBABILI NEVICATE A BASSA QUOTA IN APPENNINO.
24/02 [ore 9.99 ]
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011