Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/research-essay-outline/ | recomendation letter of my job | business law group project
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Forti nevicate sull'Europa nord-orientale. Brinate e gelate al centro-nord Italia.

(del 20/11/2004)

L’inverno sta iniziando a far la voce grossa in Europa, soprattutto sulla Scandinavia, Polonia e Russia, colpite nelle ultime ore da forti nevicate. La responsabile di questa situazione è una profonda bassa pressione(addirittura nel suo centro la pressione scenderà fin sotto i 975 mb al livello del mare) a carattere freddo, alimentata da aria artica molto fredda e con centro di rotazione sulla Russia occidentale. Su Mosca come su Helsinki e molte città polacche, il freddo ha creato non pochi problemi, soprattutto per la notevole quantità di neve caduta. La grafica dell’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 17:00, oltre che ad illustrare la situazione appena descritta, ci mostra come, invece, sul Mediterraneo centro-occidentale e quindi su gran parte dell’Italia, la pressione sia in aumento, con tempo che si presenterà nelle prossime ore sempre più stabile. La rimonta dell’alta pressione è comunque accompagnata in queste ore anche da correnti fredde, dovute ad infiltrazioni provenienti dal blocco freddo principale sul nord-est Europa. Quest’aria fredda ed in Italia sostanzialmente secca, unita all’alta pressione con cieli sereni ed assenza di vento, produrrà un inversione termica ed una dispersione di calore da parte del terreno che, soprattutto nelle ore notturne e del primo mattino, farà calare sensibilmente le temperature su tutto il centro ed il nord Italia. L’Umbria in particolare, è molto sensibile a queste situazioni data la sua lontananza dal mare e l’orografia fatta essenzialmente di valli intermontane e conche appenniniche. Domattina e lunedì mattina, quindi, le temperature minime potranno scendere in maniera decisa sotto gli zero gradi, soprattutto nelle zone settentrionali ed orientali della regione, con brinate e gelate, più evidenti nelle zone in cui l’umidità sarà maggiore. Anche stamattina temperature sottozero, soprattutto in Alta Valtiberina, ma brinate limitate grazie alla bassissima umidità presente nell’aria.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, UTILE SOPRATTUTTO PER RIPULIRE L’ARIA CON QUALCHE PIOGGIA ED UN PO’ DI VENTO
17/01 [ore 9.99 ]
TEMPORANEO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE NEL FINE SETTIMANA, PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA SEGUITA DA ARIA FREDDA.
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
13/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011