Home | Chi Siamo | leadership styles and motivation | database design and development | http://www.umbriameteo.com/index.php/writing-the-findings-chapter-of-dissertation/
  writing job application | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Gennaio chiude con molte nubi e qualche pioggia, febbraio inizia con temperature miti e sole da domenica 2

(del 29/01/2020)

Sull’Europa continua il viavai di perturbazioni atlantiche più o meno intense, pilotate da una vasta area depressionaria che si estende dalla Groenlandia sud orientale alla Russia occidentale, risultato di un Vortice Polare ancora abbastanza compatto, solo un po’ allungato e con asse principale disposto tra l’oceano Pacifico settentrionale e l’Europa settentrionale. Sull’Italia transita normalmente la parte meno attiva delle perturbazioni e soprattutto insistono correnti e venti sud occidentali, quindi abbastanza miti ed umide, che producono nubi e qualche pioggia soprattutto sulle regioni tirreniche, solo sulle Alpi, in particolare lungo le creste di confine, abbiamo precipitazioni un po’ più abbondanti quando le correnti ruotano da sud ovest ad ovest/nord ovest. Questa situazione probabilmente si sbloccherà solo domenica 2 febbraio quando il principale centro dell’ampia circolazione depressionaria nord atlantica si sposterà sulla Scandinavia mentre quello nuovo, in arrivo dal Nord Atlantico americano, sarà ancora molto ad ovest dell’Irlanda e nel mezzo, sopra l’Europa centro occidentale, si affermerà un promontorio anticiclonico subtropicale che, almeno temporaneamente, interesserà anche l’Italia.
La debole perturbazione che nelle ultime ore ha portato molte nubi e qualche precipitazione dalle Alpi al sud tirrenico, si sta allontanando verso sud est ed entro il pomeriggio/sera odierno lascerà spazio a schiarite e rasserenamenti prima al nord poi al centro sud. Il miglioramento sarà solo temporaneo dato che una nuova debole perturbazione dalla tarda mattina di domani giovedì 30 gennaio raggiungerà l’Italia portando un nuovo aumento delle nubi ad iniziare dalle regioni che si affacciano sul Tirreno centro settentrionale. Venerdì 31 gennaio ancora molte nubi con qualche pioggia soprattutto sulle regioni tirreniche, nel pomeriggio e soprattutto sera la debole perturbazione si allontanerà ad oriente ma se ne accorgeranno praticamente solo le regioni settentrionali dove schiarite e rasserenamenti si avranno già dal mattino, e le regioni adriatiche, mentre quelle tirreniche interessate ancora da persistenti correnti miti ed umide sud occidentali avranno ancora molte nubi e qualche piovasco. Sabato 1° febbraio transito, da nord a sud, di una debole perturbazione atlantica con ancora molte nubi e qualche pioggia soprattutto sulle regioni tirreniche, temperature e quota neve in ulteriore lieve, generale aumento. In serata migliora al nord, durante le ore notturne successive anche al centro sud. Domenica 2 febbraio dovrebbe essere una giornata soleggiata e molto mite un po’ su tutta l’Italia con venti deboli o moderati settentrionali in attenuazione..
Sull’Umbria in pratica avremo un po’ di sole solo tra il pomeriggio odierno e la mattinata di domani giovedì 30 gennaio poi fino alla serata di sabato 1° febbraio, il transito di delle due deboli perturbazioni e soprattutto la costante presenza delle correnti miti ed umide sud occidentali, ci condanneranno ad avere molte nubi con qualche pioggia, più probabili venerdì mattina e sabato pomeriggio/sera. Domenica probabilmente sole con venti deboli settentrionali e temperature massime in aumento, anche su valori superiori ai 15°C.
Lunedì 3 febbraio probabilmente ancora sole e temperature levate, poi martedì 4 febbraio probabile arrivo di un fronte freddo nord atlantico con temperature in deciso calo soprattutto da mercoledì 5 febbraio.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) ed in quota (fasce colorate), attualmente prevista sui settori euro mediterranei per la giornata di lunedì 3 febbraio 2020.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
SERIE DI PERTURBAZIONI SULL’ITALIA, MARZO INIZIA CON PIOGGE ANCHE IN BUONE QUANTITA'
27/02 [ore 9.99 ]
FASE PIU' FREDDA ED INSTABILE IN ARRIVO. PROBABILI NEVICATE A BASSA QUOTA IN APPENNINO.
24/02 [ore 9.99 ]
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011