Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/ib---biology-ia---lab-report/ | managing change at uf health jacksonville | the topic is business finance
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Forti temporali e temperature in calo. Instabilita' in calo fino a venerdi'10 giugno poi di nuovo in aumento

(del 08/06/2011)

Negli ultimi giorni le correnti sud occidentali legate all'ampio sistema depressionario centrato sopra la Francia hanno alimentato condizioni atmosferiche instabili od a tratti perturbate sull'Italia centro settentrionale. Queste correnti, come più volte abbiamo sottolineato, risultano piuttosto prolifiche anche per l'Umbria e ciò ha portato un riequilibrio nei quantitativi di pioggia caduta su molte zone del nostro territorio.
Naturalmente nella maggior parte dei casi non sono piogge moderate ed estese come in autunno/inverno ma veri e propri rovesci o temporali di tipo primaverile/estivo. Le intense precipitazioni, piuttosto localizzate nello spazio e nel tempo, sono quindi male assorbite dal terreno e spesso, purtroppo, sono più i danni che i benefici prodotti.
Nelle ultime 48 ore forti temporali hanno colpito lo spoletino, l'eugubino gualdese e poco fa Perugia. Nelle zone occidentali del capoluogo umbro sono caduti fino ad 80 millimetri di pioggia in un'ora, praticamente lo stesso quantitativo di pioggia che dovrebbe cadere in tutto il mese di giugno. Situazioni simili nella zona si sono verificate altre volte negli ultimi 10 – 15 anni e come in passato si registrano numerosi problemi soprattutto per allagamenti.
Domani giovedì 9 e venerdì 10 giugno l'instabilità atmosferica tenderà a calare soprattutto grazie ad un primo aumento della pressione atmosferica e ad una lieve rotazione delle correnti, da sud occidentali ad occidentali.
Sull'Umbria nelle prossime 48 avremo ancora nubi, qualche locale pioggia od isolato temporale ma il sole tenderà a prevalere sulla nuvolosità. Temperature minime in lieve calo, massime stazionarie, sotto i 25°C/26°C su gran parte dei centri cittadini umbri. Venti deboli o moderati occidentali.
Sabato 11 e domenica 12 giugno un piccolo nucleo di aria fresca nord atlantica in discesa sulla Francia sud orientale darà vita ad un nuovo blando centro depressionario sopra l'alto mar Tirreno. Ciò causerà un nuovo aumento dell'instabilità atmosferica con rovesci e temporali soprattutto al nord e sulle zone interne appenniniche.
Sull'Umbria sabato 11 giugno molte nubi fin dal mattino con qualche pioggia, dalla tarda mattinata nubi cumuliformi in sviluppo con rovesci sparsi e locali temporali, migliora in serata. Domenica 12 e lunedì 13 giugno ancora molte nubi, più intense durante le ore centrali del giorno, ma rovesci e temporali diverranno più sporadici. Temperature in lieve aumento. Venti deboli o moderati inizialmente sud occidentali poi, da lunedì 13 giugno, nord orientali

La grafica dell'immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 15:00 di ieri, mostra chiaramente l'intenso nucleo temporalesco che ha colpito durante Perugia nel primo pomeriggio.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/08/2019
 
NEWS
 
L’ITALIA SOTTO L’ANTICICLONE PER ALMENO 10 GIORNI, CLIMA ESTIVO, SOLE E TEMPERATURE ANCHE SOPRA 30 GRADI
11/09 [ore 9.99 ]
POCA PIOGGIA IN UMBRIA E DA META' PROSSIMA SETTIMANA CLIMA ESTIVO PER QUALCHE GIORNO
08/09 [ore 9.99 ]
TRE PERTURBAZIONI NORD ATLANTICHE IN TRANSITO SULL'ITALIA NEI PROSSIMI SETTE GIORNI, TEMPERATURE IN CALO.
05/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011