Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/high-school-homework-essay-13/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/the-minimum-legal-drinking-age/ | compare or contrast
  extreme adversity during the doctoral program | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Temporali prevalentemente pomeridiani fino a mercoledi' 8 giugno poi instabilita' in calo.

(del 03/06/2011)

Nella giornata di mercoledì 1° giugno, come previsto, un nucleo di aria fredda nord atlantica sceso attraverso la Francia fin davanti alle coste occidentali della Corsica, ha prodotto un sistema depressionario centrato sull'alto mar Tirreno e responsabile di un generale peggioramento temporalesco sull'Italia. Nelle ultime ore il centro del sistema depressionario, spostandosi verso ovest, è andato posizionandosi sopra le isole Baleari poco ad est della Spagna. Sull'Italia, quindi, le correnti si sono disposte dai quadranti orientali con instabilità atmosferica in lieve attenuazione e più attiva sulle Alpi occidentali o sull'entroterra tirrenico.
In Umbria i temporali hanno continuato ad interessare soprattutto i settori meridionali ed occidentali della regione, quindi la zona compresa tra spoletino e ternano od anche tra perugino, occidentale, Trasimeno settentrionale e pievese.
Oggi la situazione resterà pressoché stazionaria con presenza di correnti orientali su gran parte dell'Italia ed instabilità atmosferica debole o moderata con fenomeni piovosi, spesso temporaleschi, più o meno localizzabili nelle stesse aree già interessate ieri. Nel fine settimana poi, la circolazione depressionaria stazionante sul bacino occidentale del mar Mediterraneo verrà raggiunta da impulsi di aria fresca nord atlantica che la faranno spostare più ad est, a ridosso dell'Italia. Sulla nostra penisola le correnti da orientali diverranno meridionali con instabilità atmosferica in aumento ed in estensione anche alle aree finora meno interessate da rovesci e temporali.
Sull’Umbria oggi venerdì 3 giugno la giornata inizierà con cielo sereno o poco nuvoloso poi assisteremo ad un aumento delle nubi tanto che nel pomeriggio potremo avere ancora intensi addensamenti nuvolosi cumuliformi in grado di produrre rovesci sparsi e qualche locale temporale. Le precipitazioni saranno ancora una volta più probabili sul ternano e ad ovest lungo il confine con la Toscana, prevalenza di sole nel nord della regione. Sabato 4 e domenica 5 giugno invece, addensamenti cumuliformi, rovesci e temporali interesseranno anche l'Umbria centro settentrionale, in particolare le aree appenniniche. Le temperature non subiranno variazioni di rilievo mentre i venti, inizialmente orientali, diverranno meridionali da domani sabato 4 giugno.
Nei primissimi giorni della prossima settimana l'arrivo sull'Europa occidentale di ulteriori impulsi di aria fresca nord atlantica favorirà la formazione di una più ampia circolazione depressionaria centrata tra Francia ed Inghilterra. Probabilmente quindi, sull'Italia l'instabilità atmosferica si protrarrà almeno fino a mercoledì 8 giugno ma per ora non sono ben chiari gli effetti in termini di precipitazioni sulla nostra regione.

Qui a lato una immagine presa alle ore 11:05 dalla webcam posta nel centro di Terni. Attualmente il cielo si presenta poco nuvoloso, nelle prossime ore però è atteso il consueto sviluppo di nubi cumuliformi in grado di generare temporali pomeridiani che potranno andare ad interessare Terni o comunque la conca ternana.

Ricordiamo che tutte le webcam umbre con immagini e dati meteo in tempo reale possono essere consultate sul portale UMBRIALIVE.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/08/2019
 
NEWS
 
L’ITALIA SOTTO L’ANTICICLONE PER ALMENO 10 GIORNI, CLIMA ESTIVO, SOLE E TEMPERATURE ANCHE SOPRA 30 GRADI
11/09 [ore 9.99 ]
POCA PIOGGIA IN UMBRIA E DA META' PROSSIMA SETTIMANA CLIMA ESTIVO PER QUALCHE GIORNO
08/09 [ore 9.99 ]
TRE PERTURBAZIONI NORD ATLANTICHE IN TRANSITO SULL'ITALIA NEI PROSSIMI SETTE GIORNI, TEMPERATURE IN CALO.
05/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011