Home | Chi Siamo | cloud computation energy consuming | http://www.umbriameteo.com/index.php/compare-and-contrast-being-famous-with-being-rich/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/creating-interactive-display/
  speech analysis paper | the development of artificial intelligence | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Nubi intense e piogge frequenti per l’intera giornata di Pasqua e la prima parte della giornata di Pasquetta

(del 02/04/2010)

Nelle ultime 24 ore una debole instabilità atmosferica prodotta da una perturbazione in transito con i settori più attivi sul nord Italia, ha interessato l’Umbria producendo nuvolosità irregolare e qualche precipitazione. Le piogge ed i rovesci sono risultati piuttosto localizzati ed hanno prodotto i maggiori accumuli nel nord della regione dove sono caduti fino a 10 mm di pioggia. Al seguito della perturbazione è affluita anche aria fredda con un conseguente calo delle temperature, stamattina in Umbria temperature minime comprese tra i 3°C ed i 6°C, domani mattina sabato 4 aprile ulteriore lieve calo termico. Nel pomeriggio seguente, poi, il notevole soleggiamento ed i venti meridionali in intensificazione riporteranno le temperature massime oltre i 16°C – 18°C un po’ su tutti i centri cittadini della nostra regione. Decisamente differenti, invece, le condizioni atmosferiche attese sull’Umbria per le giornate di Pasqua e Pasquetta a causa del transito sull’Italia centro settentrionale di un intenso vortice depressionario prodotto da una perturbazione nord atlantica. Inizialmente, infatti, si attendeva un peggioramento atmosferico più contenuto con piogge sparse ed un rapido miglioramento atmosferico già durante la mattinata di lunedì 5 aprile. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteorologici, invece, ci fanno ipotizzare che, sulla nostra regione, per l’intera giornata di domenica 4 e per almeno la prima parte della giornata di lunedì 5 aprile, avremo nuvolosità estesa ed intensa con frequenti piogge e rovesci, localmente temporaleschi. Le temperature caleranno in maniera sensibile tanto che la neve in Appennino, inizialmente attesa solo oltre i 2000 metri di quota, entro la mattinata di lunedì 5 aprile scenderà fin sui 1300 metri di quota. L’atteso miglioramento atmosferico assumerà consistenza solo a partire dal pomeriggio/sera di lunedì 5 aprile. Sereno o poco nuvoloso, poi, sia nella giornata di martedì 6 che mercoledì 7 aprile con temperature in progressivo aumento. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 15:30, mostra la nuvolosità cumuliforme sviluppatasi nel primo pomeriggio soprattutto a ridosso dei rilievi montuosi del nord dell’Umbria.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
31/10/2019
 
NEWS
 
SETTIMANA ANCORA ALL’INSEGNA DELLE PERTURBAZIONI, MA COLPIRANNO SOPRATTUTTO IL NORD ITALIA, IN UMBRIA SCARSE PIOGGE
18/11 [ore 9.99 ]
ALTRE DUE FASI CON PIOGGE ABBONDANTI PRIMA DEL DECISO MIGLIORAMENTO DI MARTEDì 19 NOVEMBRE
16/11 [ore 9.99 ]
IN ARRIVO LA FASE PIU' PIOVOSA DI QUESTO NOVEMBRE, QUATTRO GIORNI DI PIOGGE, A TRATTI INTENSE CON QUALCHE PAUSA.
14/11 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011