Home | Chi Siamo | masters in international relations | negative political advertising essay | telecommunication and networking
  organizational theory design and structure | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Intensa ondata di freddo e neve durante la seconda metà della settimana

(del 07/02/2010)

L’intenso vortice depressionario che ha colpito l’Italia nel fine settimana ha portato abbondanti precipitazioni ed aria fredda anche sull’Umbria. Sulla nostra regione sono caduti fino a 40 millimetri di pioggia in Alta Valtiberina e nello spoletino (in pratica in 36 ore metà della pioggia che normalmente cade su queste zone in tutto il mese di febbraio), poco meno nel perugino ed in altre zone dell’Umbria. La neve è scesa di nuovo fino a quote basse, accumulandosi al suolo solo oltre i 500 metri di quota sia in Alta Valtiberina, che nell’eugubino gualdese ed in Valnerina, manto nevoso che diventa consistente sui valichi appenninici. Ieri alcuni fiocchi anche a Spoleto, tra la pioggia anche in altre zone di fondovalle lungo l’Appennino, stamattina invece del nevischio fino a fondovalle è segnalato sull’eugubino gualdese. Nelle prossime ore, comunque, assisteremo ad un generale miglioramento con sole che prevarrà sulle nubi su gran parte dell’Umbria, addensamenti lungo la dorsale appenninica persisteranno anche domani ma senza produrre precipitazioni di rilievo. Venti in attenuazione e temperature in ulteriore, lieve calo soprattutto nei valori minimi. Martedì 9 febbraio nuovo peggioramento atmosferico per il lento avvicinamento all’Italia di un’area depressionaria proveniente dal bacino occidentale del mar Mediterraneo. Sull’Umbria avremo cielo molto nuvoloso o coperto per l’intera giornata, farà freddo ma non sono previste precipitazioni significative almeno inizialmente. Mercoledì 10 febbraio il centro della bassa pressione punterà proprio verso le regioni centrali italiane dove incontrerà una corposa massa di aria molto fredda in discesa dalla Lapponia. Questo connubio tra aria mite ed umida mediterranea ed aria fredda artica favorirà un’intensificazione dell’intero sistema depressionario con ulteriore peggioramento atmosferico a carattere freddo su gran parte dell’Italia. Su gran parte dell’Umbria potremo avere nevicate fino fondovalle, abbondanti lungo la dorsale appenninica. Ulteriori dettagli nelle prossime news e nel nuovo editoriale in uscita domani lunedì 8 febbraio. La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica al suolo (isobare, linee nere), in quota (altezza geopotenziali 500hPa, linee bianche) e le temperature previste a circa 1250/1350 metri di quota(altezza geopotenziale 850hPa), attualmente prevista sull’Italia per la giornata di giovedì 11 febbraio 2010.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/08/2019
 
NEWS
 
L’ITALIA SOTTO L’ANTICICLONE PER ALMENO 10 GIORNI, CLIMA ESTIVO, SOLE E TEMPERATURE ANCHE SOPRA 30 GRADI
11/09 [ore 9.99 ]
POCA PIOGGIA IN UMBRIA E DA META' PROSSIMA SETTIMANA CLIMA ESTIVO PER QUALCHE GIORNO
08/09 [ore 9.99 ]
TRE PERTURBAZIONI NORD ATLANTICHE IN TRANSITO SULL'ITALIA NEI PROSSIMI SETTE GIORNI, TEMPERATURE IN CALO.
05/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011