Home | Chi Siamo | public health project | http://www.umbriameteo.com/index.php/artist-augusta-savage/ | the role of punishment in penal policy
  http://www.umbriameteo.com/index.php/ceos-mixed-on-us-economic-prospects/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/questions-about-pricing-strategy/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Nelle prossime ore sviluppo di nubi cumuliformi con piovaschi e rovesci anche temporaleschi

(del 15/03/2009)

Il fine settima in corso ha lasciato grande spazio a cielo sereno o poco nuvoloso, un po’ di freddo solamente ieri mattina con temperature prossime agli 0°C nei fondovalle e qualche gelata. Nel seguente pomeriggio, infatti, la scarsa ventilazione ed il notevole soleggia mento hanno portato le temperature massime spesso su valori superiori ai 17°C, oltre 18°C nel folignate e nel ternano. La scorsa notte, poi, qualche nuvola ha limitato il calo termico notturno, stamattina quindi temperature minime leggermente superiori a quelle di ieri. Attualmente il notevole soleggiamento ed i deboli venti sud occidentali stanno portando le temperature massime ancora su valori elevati ma soprattutto in anticipo rispetto a ieri. Nel pomeriggio, però, il transito sull’Italia della perturbazione annunciata oramai da alcuni giorni, determinerà sull’Umbria un rapido aumento della nuvolosità cumuliforme ad iniziare dai rilievi montuosi appenninici. Avremo piovaschi e qualche rovescio ad iniziare dai settori settentrionali della regione, la neve cadrà solo a quote elevate, generalmente oltre i 1800 metri. Tra la serata e le prossime ore notturne il cielo si manterrà molto nuvoloso o coperto con ancora qualche precipitazione, la quota delle nevicate tenderà a calare. Domani lunedì 16 marzo in primissima mattinata ancora molte nubi sui settori centro meridionali dell’Umbria con residue, locali precipitazioni, nevose sui Sibillini fin sui 1300 metri di quota. Nel corso della mattinata gli ampi rasserenamenti presenti nel nord della regione avanzeranno progressivamente verso sud tanto che nel pomeriggio il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso ovunque. L’aumento della pressione manterrà condizioni atmosferiche stabili con cielo sereno o poco nuvoloso fino a mercoledì 18 marzo ma la presenza di una vivace e fresca ventilazione nord orientale non permetterà di raggiungere di nuovo valori termici elevati, simili a quelli avuti in questo fine settimana. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 13:15, mostra l’inizio dello sviluppo di nuvolosità cumuliforme a ridosso dei rilievi montuosi dell’Italia centrale, specie a ridosso dell’Appennino umbro marchigiano.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
22/07/2019
 
NEWS
 
TORNANO I TEMPORALI CON LIEVE CALO TERMICO MA TEMPERATURE ANCORA SOPRA MEDIA ALMENO FINO A FINE AGOSTO
21/08 [ore 9.99 ]
FASE CALDA MENO INTENSA DELLE PRECEDENTI POI INSTABILITà ATMOSFERICA IN CRESCITA, IL CLIMA ESTIVO CONTINUA.
17/08 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
15/08 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011