Home | Chi Siamo | grad school personal statement sample social work | organizational change initiative proposal | why want to study about financial engineering
  red line atheletics | http://www.umbriameteo.com/index.php/pop---up-store-in-the-fashion-industry/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Ancora piogge abbondanti su tutta l’Umbria. Da venerdì 12 dicembre neve a quote collinari.

(del 10/12/2008)

Nelle prime 12 ore il sistema depressionario che interesserà l’Italia per alcuni giorni ha subito mostrato i muscoli sulle regioni centrali tirreniche, Umbria compresa. Dalla scorsa notte si sono susseguite piogge intense, a tratti violente, soprattutto sui settori occidentali della nostra regione. In poche ore sono caduti circa 65 millimetri di pioggia nell’orvietano(portando il totale da inizio dicembre a ben 150 mm), 50 mm a Perugia (100 mm), 40 mm sul lago Trasimeno (75 mm), 35 mm a Gubbio (100 mm), 30 mm a Città di Castello (80 mm), 20 mm a Terni (70 mm) e 15 mm a Spoleto (90 mm) e Foligno (65 mm). Quindi in quasi tutto il territorio umbro nella prima decade di dicembre è caduta tanta acqua quanta ne dovrebbe cadere durante l’intero mese, anzi in molti casi siamo ben oltre come ad esempio nell’orvietano. Dopo la temporanea, parziale pausa durante questo pomeriggio, piogge ancora abbondanti sono attese poi tra la prossima notte e domani mattina. Elevato il rischio di esondazione di piccoli corsi d'acqua, allagamenti e movimenti franosi. Sull’Appennino umbro marchigiano avremo nevicate per ora solo a quote elevate, oltre i 1800 – 2000 metri. A partire dal pomeriggio di domani aria più fredda affluirà da ovest e le piogge ancora insistenti si trasformeranno in nevicate a quote progressivamente inferiori tanto che venerdì 12 dicembre potremo avere fiocchi di neve a quote collinari, localmente fino a fondovalle durante i rovesci più intensi. Attenzione quindi a tratti stradali innevati soprattutto sui valichi appenninici. Confermato il temporaneo, parziale miglioramento nella giornata di sabato 13 dicembre, nuova perturbazione tra domenica 14 e martedì 16 dicembre. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 10.00, mostra l’intenso corpo nuvoloso temporalesco che formatosi davanti alle coste toscane ha poi interessato stamattina anche l’Umbria.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PRIMA DEBOLE PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, PROBABILE SECONDA DEBOLE PERTURBAZIONE MARTEDI’ 28 GENNAIO
24/01 [ore 9.99 ]
SOLE FINO A VENERDI’ 24 GENNAIO POI NUOVA DEBOLE PERTURBAZIONE, TEMPERATURE IN TEMPORANEO, MODERATO AUMENTO.
21/01 [ore 9.99 ]
INVERNO PER ORA AVARO DI NEVE E POCHE PRESENZE TURISTICHE A CASTELLUCCIO DI NORCIA ED UN PO’ TUTTA LA VALNERINA
21/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011