Home | Chi Siamo | strategic marketing stimulation | http://www.umbriameteo.com/index.php/case-study-analysis-ebay/ | essay on good customer servic
  60 page diary from trip to russia in 1975 | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

In arrivo temporali soprattutto sull'Umbria centro meridionale

(del 03/10/2008)

Il peggioramento atmosferico previsto già da alcuni giorni è in atto in queste ore su tutta l'Umbria. Il vortice depressionario formatosi ieri sera sull'alto mar Tirreno si sta ora spostando tra il Piemonte sud orientale, la bassa Lombardia e l'Emilia, incalzato dall'aria fredda ed instabile nord atlantica che continua ad affluire attraverso la Francia. Il minimo barico principale tra stasera e domattina si muoverà verso sud est fino a portarsi sopra il mar Adriatico. L'impulso di aria fredda più significativo per quanto riguarda le sorti atmosferiche dell'Umbria, si trova attualmente nei pressi delle coste meridionali della Francia. Nelle prossime ore quest'aria fredda darà vita ad una serie di cumulonembi, spesso temporaleschi, lungo un asse che va dalla Sardegna alle Marche interessando anche l'Umbria. Questa linea di sviluppo dei temporali tenderà poi a muoversi verso sud fino a lasciare la nostra regione durante le prossime ore notturne. Le zone più colpite dalle precipitazioni piovose ed i temporali saranno quelle centro meridionali, a partire dal perugino, poi la media valle del Tevere, l'orvietano e la Valle Umbra, infine il ternano. In qualche caso i temporali potranno risultare anche intensi soprattutto per la forte pioggia, non si escludono isolate grandinate. Domani mattina ancora qualche piovasco o rovescio sparso ma in generale si andrà verso un miglioramento delle condizioni atmosferiche che si realizzerà totalmente tra il pomeriggio e la serata. Sempre domani sabato 4 ottobre le temperature caleranno sensibilmente tanto che la quota delle nevicate sull'Appennino scenderà fino a 1700 metri, localmente sui monti Sibillini anche a 1400/1500 metri. Domenica 5 ottobre poche nubi, ancora piuttosto fresco di notte ed al primo mattino ma con temperature massime in aumento. La grafica dell'immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 12:15, mostra l'attuale posizionamento del centro di bassa pressione ( B color blu ), l'aria fredda che scende dalla Francia (in azzurro), l'aria calda che sale dal mar Mediterraneo centro meridionale, infine il movimento della linea temporalesca ( in fucsia ) in formazione nei pressi della Sardegna e che interesserà l'Italia centrale nelle prossime ore.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
22/07/2019
 
NEWS
 
TORNANO I TEMPORALI CON LIEVE CALO TERMICO MA TEMPERATURE ANCORA SOPRA MEDIA ALMENO FINO A FINE AGOSTO
21/08 [ore 9.99 ]
FASE CALDA MENO INTENSA DELLE PRECEDENTI POI INSTABILITà ATMOSFERICA IN CRESCITA, IL CLIMA ESTIVO CONTINUA.
17/08 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
15/08 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011