Home | Chi Siamo | cell phones and impact on health for teenagers | report on database | essay option - case study 135
  why students drop out of high school or college | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Le prossime notturne saranno le più fredde. Sensibile risalita termica venerdì 7 settembre

(del 05/09/2007)

Ancora instabilità atmosferica nel pomeriggio odierno con formazione di nubi cumuliformi e qualche rovescio qua e la, in alcuni casi, come a Foligno, la pioggia è stata accompagnata da chicchi di grandine di piccole dimensioni. Nelle prossime 3 o 4 ore saranno possibili altri locali addensamenti cumuliformi, specie in Alta Valtiberina, nell’eugubino gualdese e nello spoletino, dove non si esclude qualche residua pioggia. Durante la notte ulteriore miglioramento mentre domani saranno i settori meridionali della regione a risentire maggiormente dello sviluppo di nubi con qualche pioggia. Anche le temperature si sono mantenute piuttosto basse su valori decisamente inferiori alle medie del periodo, durante il pomeriggio nei principali centri cittadini umbri sono stati superati a fatica i 20/22°C. Saranno comunque le prossime ore notturne le più fredde della settimana, una temporanea attenuazione del vento e la presenza di aria fredda favoriranno il fenomeno dell’inversione termica. Nelle primissime ore di domani potremo avere valori minimi ancora più bassi di stamattina, soprattutto nelle conche appenniniche. Durante tutta la giornata di domani, inoltre, la presenza di stratificazioni nuvolose conterrà l’aumento anche delle temperature massime. Solo da venerdì 7 settembre avremo un apprezzabile risalita delle temperature in Umbria, con valori che torneranno prossimi alle medie del periodo. Il fine prossimo fine settimana trascorrerà, poi, con cielo in prevalenza poco nuvoloso, temperature massime oltre i 25°C nei principali centri cittadini umbri ma ancora fresco al primo mattino. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 16:00, mostra le regioni adriatiche italiane e quelle appenniniche ancora interessate da nuvolosità irregolare con addensamenti cumuliformi e rovesci, mentre i settori più perturbati del sistema depressionario si sono oramai portati, come previsto, sopra i Balcani e l’Europa orientale.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
31/10/2019
 
NEWS
 
FREDDO, NUBI, PIOGGE E NEVE FINO A QUOTE BASSE, POI FINE SETTIMANA PIù MITE CON UN PO’ DI SOLE
11/12 [ore 9.99 ]
TRE PERTURBAZIONI IN VELOCE TRANSITO NEI PROSSIMI CINQUE GIORNI, DUE FREDDE ED UNA PIù CALDA, POSSIBILI SORPRESE
09/12 [ore 9.99 ]
FINE SETTIMANA CON CORRENTI UMIDE SUD OCCIDENTALI, ALTERNANZA TRA SOLE, NEBBIE, NUBI MA SENZA PRECIPITAZIONI
05/12 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011